Archivi categoria: Internazionale

Cooperazione, aspettando la Cina


Si apre domani a Busan la quarta conferenza sull’efficacia degli aiuti, che riunirà i delegati e i ministri di più di cento Paesi. L’ambizione è portare dentro il sistema  che governa gli aiuti anche i  nuovi giocatori, principalmente la Cina e gli altri Paesi emergenti. Altro obiettivo è quello di passare da un sistema centrato sulla nozione dell’efficacia degli aiuti a quello che guarda all’efficacia della cooperazione nel suo complesso.

Le speranze di Durban


Dove oggi si apre una nuova tappa per la lotta ai cambiamenti climatici a livello globale. Sul tavolo dei negoziatori appartenenti a 190 Paesi si ripropongono vecchie difficoltà a raggiungere un’intesa. Auspicata da molti, su tutti l’Europa, affinché si possa tracciare la strada del post Kyoto, che per ora resta l’unico punto di riferimento per la riduzione delle emissioni di gas serra.

“Mediterraneo, rotte di solidarietà”


Questo il titolo del convegno organizzato dal MODAVI che si tiene oggi e domani alla Casa del Cinema di Roma. Si parlerà dei grandi sconvolgimenti che stanno tuttora investendo il Mediterraneo. Di quelle nuove generazioni arabe coraggiose, ribelli e tecnologiche. E del volontariato come strumento di pace e di comprensione reciproca tra popoli.

Italia chiama Kyoto


A poco più di una settimana dalla Conferenza di Durban sui cambiamenti climatici, l’Amministrazione degli Stati Uniti dichiara che il Protocollo di Kyoto non fa parte del suo programma. Un’uscita che non è piaciuta al FOCSIV e al suo presidente Sergio Marelli che invita il governo Monti “a prendere una posizione in merito, che sarà il primo vero banco di prova per il nuovo esecutivo”.

In fermento


A pochi giorni dalle elezioni, l’Egitto è ancora teatro di violente proteste, oltre 40 i morti. Quali potrebbero essere gli sviluppi dopo gli scontri di piazza Tahrir? Ne parliamo con la professoressa Renata Bedendo, islamologa ed esperta di questioni egiziane.

Mal di petrolio


Amnesty International, Campagna per la riforma della Banca Mondiale e Aktivamente promuovono domani, al Nuovo cinema Aquila di Roma, una serata-evento dedicata ai diritti umani e all’ambiente nel Delta del Niger: la regione della Nigeria più ricca di petrolio, ma anche la più povera e degradata dal punto di vista ambientale. Video e fotografie racconteranno il devastante  impatto delle multinazionali petrolifere che operano nella regione.

Aiuti alimentari a rischio


Oggi i ministri dell’Unione europea si riuniranno per decidere il futuro del fondo che negli ultimi anni ha permesso a 18 milioni di poveri in Europa di avere un sostegno alimentare. Fondo che però la Corte di Giustizia Europea ha ridotto dell’80%.

Un mestiere difficile


È quello dei cooperanti, che sono però cresciuti in termini occupazionali negli ultimi dieci anni. Un dato confortante uscito durante la presentazione del dossier sulle attività delle cooperazioni internazionali, redatto dalla Siscos.