Notizie

Povertà, a Bologna è allarme giovani

di Admin GRS


Nel capoluogo emiliano è un rischio che corre un ragazzo su cinque. A dirlo è una ricerca della Fondazione Gramsci presentata oggi. Che certifica come chi non termina né il percorso di studi né quello di formazione professionale sia un potenziale indigente.

Giù le mani dal welfare

di Admin GRS


Il Forum del Terzo Settore oggi a colloquio con il governo. Il tema al centro dell’incontro è quello della drastica riduzione dei fondi statali destinati agli Enti Locali e alle politiche sociali, prodotti dalle manovre finanziarie del 2011, e i cui effetti sono entrati in vigore dal 1° gennaio 2012. Accompagnato dalla forte preoccupazione per la considerevole riduzione dei servizi ai cittadini e le conseguenze drammatiche per il Paese che questi tagli producono.

Corti per il sociale

di Admin GRS


Si è concluso “Elaborazioni” il concorso cinematografico promosso dalle Acli. Il servizio è di Antonia Fama. “Quel quid che fa la differenza nella vita di un giovane: il volontariato. È questo quel qualcosa in più che da il titolo al cortometraggio vincitore di Elaborazioni: un progetto promosso dalle Acli che ha coinvolto centosessanta ragazzi tra i 15 ed i 30 anni. Otto province per otto corti dedicati ai temi del lavoro, della legalità, del dialogo interculturale e dell’inclusione sociale. Un percorso che ha impegnato i giovani, prima in un laboratorio per l’acquisizione degli erudimenti cinematografici, e poi nella scrittura e realizzazione di una sceneggiatura. Il cortometraggio vincitore, che viene da Catania, verrà proiettato questa estate nell’arena di Piazza Vittorio a Roma dall’ Anec Agis, l’associazione dello spettacolo ed esercenti del cinema”.

Un nuovo mondo è possibile

di Admin GRS


Questa la speranza di Porto Alegre, in Brasile, dove oggi si apre l’edizione numero dodici del Social Forum Mondiale. Oltre quattrocento incontri e dibattiti autogestiti che verteranno su quattro macrotematiche: etica, beni comuni, economia sociale e democrazia.

“Noi miserabili”

di Admin GRS


Tre fogli scritti e una cinquantina di firme in calce. Per raccontare le loro storie, di condannati al cosiddetto “ergastolo bianco”, una sorta di pena senza fine per chi non ha più legami con la società civile. Sono gli internauti della casa di lavoro che si trova a Saliceta San Giuliano in provincia di Modena, che hanno preso carta e penna e scritto alle istituzioni chiedendo aiuto e maggiore dignità.

Un 2011 da protagonista

di Admin GRS


Si è appena concluso l’Anno Europeo del Volontariato. Ma si pensa già al futuro e alle prossime sfide. Quali? Lo chiediamo a Renzo Razzano, dell’Osservatorio Nazionale “la necessità del volontariato anche italiano è di attivarsi su un tema che è di insistere perché l’Unione Europea si sensisbilizzi sempre più sulle dinamiche sociali e che la parte di rigore finanziario debba combinarsi con una accresciuta consapevolezza e con una stima dell’Unione Europea sui problemi sociali, sull’inclusione sociale e su tutte queste tematiche che attualmente sono appena enunciate nel trattato di Lisbona ma che debbono diventare una linea politica seria da parte dell’Unione europea”.

Welfare ed equità

di Admin GRS


Domani una delegazione di componenti del coordinamento nazionale del Forum del Terzo Settore incontrerà il sottosegretario del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Maria Cecilia Guerra. Al centro del dibattito il tema della drastica riduzione dei fondi statali destinati agli Enti Locali che sta mettendo in ginocchio un intero settore.

L’Everton si lancia nel sociale

di Admin GRS


L’Everton si lancia nel sociale. Novità in Premier league: un club di prima divisione potrà aprire una scuola pubblica, destinata all’istruzione, alle attività sociali e alla formazione calcistica. Entro settembre verrà, infatti, inaugurata a Liverpool la “Everton school” per circa 120 allievi, di età compresa tra 14 e 19 anni.

Lo sterminio dimenticato

di Admin GRS


A Torino, Casalmaggiore, in provincia di Cremona, e Catanzaro, l’associazione Aizo rom e sinti, organizza una mostra fotografica e una conferenza per ricordare le deportazioni sotto il regime nazi-fascista. Tragedia per molti decenni dimenticata e negata, e spunto per far riflettere sulle nuove intolleranze di oggi

L’atlante delle guerre dimenticate

di Admin GRS


Trentacinque schede per raccontare altrettanti conflitti, uno speciale di 24 pagine dedicato alle rivolte nel mondo arabo, approfondimenti sullo stato dei rifugiati, sulla grave carestia che ha colpito il Corno d’Africa, sul commercio delle armi e molto altro ancora. È il volume ideato da Raffaele Crocco, e realizzato dall’Associazione 46° Parallelo.