Notizie

Il calcio in scatola

di Redazione GRS

notizie

Best 11 è il gioco da tavola della serie A, costruito dagli utenti della cooperativa sociale Fabbrica dei segni di Novate Milanese. Il servizio di Elena Fiorani.

Il disagio sociale, la malattia e la disabilità si superano giocando, anzi inventando un gioco e fabbricandolo. E’ la scommessa della cooperativa “Fabbrica dei Segni” che ha impegnato alcuni suoi utenti e soci nella realizzazione di un gioco da tavolo che riproduce il campionato di serie A. Si mettono in campo 11 squadre e si gioca la partita, sperando di vincerla, ogni giocatore riceve un modulo di gioco che dovrà completare acquistando i giocatori più adatti, ingaggiando un allenatore ed eventualmente completando lo stadio. BEST11 è un prodotto ufficiale di altrettante squadre di serie A, realizzato grazie a chi dopo il carcere, per una disabilità fisica o intellettiva, dipendenze da droga o alcol, ha deciso di rimettersi in gioco per vincere la propria sfida intorno ad un tavolo

Note di speranza

di Redazione GRS

notizie

Una “pedana sensoriale” per far sentire la musica ai sordi. L’ha costruita Alfredo Di Gino Puccetti per suo figlio e oggi sarà l’ultima occasione per vederla installata per la prima volta nell’Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca in occasione del Cluster music festival.

Benvenuti in Paradiso

di Redazione GRS

notizie

Lo scandalo dei Paradise Papers si espande dalla casa reale britannica alla Apple, dalla Nike fino ai campioni di Formula 1. Per Oxfam a pagare il conto dell’elusione sono sempre i cittadini più poveri. Ai nostri microfoni Misha Maslennikov della ong.

(sonoro)

Buon lavoro

di Redazione GRS

notizie

Eleonora Vanni è la nuova presidente di Legacoopsociali. “Occorre – ha detto dopo la sua elezione – un’organizzazione competente con una leadership consapevole, credibile che agisca con coraggio, in grado di interpretare il presente e gestire i processi per catturare le energie che vengono dagli utenti e dalle comunità per trasformarle in proposte innovative”.

In emergenza

di Redazione GRS

notizie

L’accesso a cure psichiatriche nel Lazio rischia di diventare un lusso. In particolare a Roma, dove a causa della crisi e dei tagli alle risorse, è stato possibile attivare solo 150 posti letto sui 318 previsti. Lo rivelano i dati Caritas, che registrano una forte crescita delle richieste di presa in carico di nuovi pazienti, compresi migranti vittime di oppressione.

No slot

di Redazione GRS

notizie

 In Italia il volume d’affari dell’azzardo sfiora i 96 miliardi di euro, facendo segnare un consumo pro capite di 1.500 euro l’anno a persona, neonati e bambini compresi. La Campagna Mettiamoci in gioco continua a chiedere al governo interventi precisi per debellare un fenomeno sempre più preoccupante.

Sport Inside

di Redazione GRS

notizie

Sarà l’ex allenatore Emiliano Mondonico il testimonial del progetto che permetterà ad oltre 50 ragazzi richiedenti protezione internazionale di giocare a pallone con il coinvolgimento di 28 società sportive delle province di Monza Brianza e Milano. Alcuni giovani collaboreranno con le squadre anche per i lavori di manutenzione di spogliatoi e panchine.

 

Il progetto è promosso dal Consorzio Comunità Brianza, CSI Milano e sostenuto dalla Fondazione Oratori Milanesi. “Questa attività porta risvolti a 360°, sia per i ragazzi ma anche per chi li accoglie – spiega Massimiliano Riva presidente del Consorzio – l’ambizione è che queste buone prassi contagino il mondo civile e possano indicare a tutti una strada da percorrere verso l’accoglienza e contro i pregiudizi”. Un progetto, a detta dei protagonisti, che rivela quanto l’accoglienza diventi positiva se accompagnata dalla normalità e dalla quotidianità e dove possa nascere un reale senso di appartenenza.

 

Who decides?

di Redazione GRS

notizie

Al National Museum di Cardiff la mostra curata da persone senza fissa dimora per offrire sostegno e nuove opportunità a chi vive in condizioni di disagio. L’esposizione, che include opere di artisti contemporanei, è organizzata da un’associazione gallese che si occupa di coinvolgere gli homeless in progetti culturali ed artistici.

La sicurezza si fa strada

di Redazione GRS

notizie

È il nome del contest promosso dalla Fondazione Unipolis che mette al centro la creatività dei giovani per comunicare in maniera efficace il tema della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile. C’è tempo fino al prossimo 15 febbraio per presentare le proposte per promuovere attenzione, sensibilità e impegno durante la guida.