Notizie

All’alba vincerò

di Redazione GRS

notizie

In scena domenica a Reggio Emilia lo spettacolo sulla ludopatia. La pièce teatrale interpretata da Antonietta Centoducati e Gianni Binelli, musicata dal maestro Ovidio Bigi ha lo scopo di fare informazione sul tema della dipendenza da gioco d’azzardo. Appuntamento alle 16 al centro polivalente Delfino.

Una donna per il calcio

di Redazione GRS

notizie

Hope Solo, l’ex portiere degli Stati uniti vuole cambiare il calcio in America e si candida alla presidenza federale. Il servizio di Elena Fiorani.

 

“Voglio un calcio uguale per tutti”, la storica portiere e capitana della Nazionale a 36 anni ha deciso di correre per la presidenza federale nelle elezioni che si terranno il 10 febbraio. Negli Stati Uniti, a maggior ragione dopo la mancata qualificazione a Russia 2018 della Nazionale maschile, il soccer è donna: tre titoli mondiali e cinque olimpici sono lì a dimostrarlo, assieme a milioni di ragazzine con i tacchetti. Hope Solo si candida per offrire pari opportunità, non solo nel trattamento salariale tra uomini e donne, stavolta il suo concetto di «gioco uguale per tutti» è più ampio e politicamente incisivo, perché riguarda l’accesso dei ragazzini al calcio, che è troppo caro, per cui i bambini meno ricchi ne sono esclusi. “Tutto questo è assurdo – dice – perché noi abbiamo i soldi, la diversità e i giocatori per diventare leader globale anche nel calcio. So che è una questione molto politica, ma non ho paura ad usare la mia voce”

Per un futuro migliore

di Redazione GRS

notizie

Tre giovani medici potranno specializzarsi nella ricerca e nella cura delle malattie neuromuscolari, che colpiscono nel nostro Paese oltre 40.000 persone. Il tutto grazie ad un contributo che l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica mette a disposizione attraverso il Premio Majori.

L’unione fa la forza

di Redazione GRS

notizie

Fusione di due storiche cooperative sociali reggiane, Solidarietà 90 e Argento Vivo, che insieme hanno dato vita ad Accento. Un nuovo soggetto finalizzato all’ampliamento della gamma di servizi offerti attraverso l’integrazione delle specializzazioni che le due coop hanno acquisito e lo sviluppo di alcuni servizi innovativi.

In alto i diritti

di Redazione GRS

notizie

Sono già 50mila le adesioni alla petizione per mandare il figlio disabile al centro diurno. L’iniziativa di Elena Improta, mamma di Mario, che a settembre è stato allontanato dalla struttura perché non c’erano operatori disponibili a stare con lui. Da allora, la donna è in sciopero della fame e lunedì sarà alla Regione Lazio per consegnare le firme raccolte.

Una missione pericolosa

di Redazione GRS

notizie

Critiche di associazioni e ong sulla decisione del parlamento italiano di inviare in Niger un contingente militare. Un problema di merito ma anche di metodo. Come racconta ai nostri microfoni Francesco Vignarca della Rete per il disarmo. (sonoro)

In cammino

di Redazione GRS

notizie

Sono aperte le iscrizioni alla sesta edizione della European Francigena Marathon, da Acquapendente a Montefiascone, in programma il prossimo 27 maggio. Lo scorso anno, più di 2.000 persone hanno partecipato all’evento che è già diventato un appuntamento tradizionale per tutti gli amanti della specialità.

La manifestazione, una “camminata non competitiva” omologata e assicurata dalla F.I.A.S.P. (Federazione Italiana Amatori Sport Popolari), attraversa uno dei tratti più belli e ricchi di storia della più famosa via di pellegrinaggio italiana. Quest’anno le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento dei 3.000 iscritti o, al massimo, il 10 maggio.

Funder35

di Redazione GRS

notizie

Crescono le imprese culturali giovani e non profit. Il servizio è di Clara Capponi.

Festival teatrali e di cortometraggi; incubatori per offrire servizi ad artisti emergenti; tour turistici alternativi: sono alcune delle attività che verranno finanziate grazie a al bando promosso da 17 fondazioni associate ad Acri e Fondazione con il Sud. 62 sono le imprese selezionate con il bando, che verranno sostenute con 2,5 milioni di euro. A queste si aggiungono altre 8 organizzazioni che riceveranno formazione al posto di contributi economici. Tra le altre opportunità l’accesso a crediti agevolati grazie al protocollo “Banche per la cultura” e alla piattaforma “CrowdFunder35”, che ha già permesso a diverse organizzazioni di raggiungere ulteriori traguardi grazie al contributo di cittadini e comunità locali. A breve, infine, sarà lanciata la App di Funder35, scaricabile dal sito ufficiale, con nuovi servizi e funzionalità.

Voglia di libertà

di Redazione GRS

notizie

Nonostante la Corte suprema turca abbia giudicato incostituzionali le motivazioni del loro arresto, i due giornalisti Alpay e Altan sono ancora in carcere a Istanbul. In Italia diverse associazioni, tra cui Articolo21 e No Bavaglio, si sono attivate con una petizione su change.org per chiederne la liberazione immediata e condannare la violazione della libertà di stampa e dei diritti umani del governo di Erdogan.

Un diritto per tutti

di Redazione GRS

notizie

Al via la campagna lanciata dall’Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie per promuovere la conoscenza dello screening neonatale esteso. Si tratta di un test non invasivo che permette di identificare oltre quaranta patologie.

Una realizzazione grafica sullo screening neonatale allargato, curata dall’AISMME ((Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie) Lo screening neonatale esteso: un diritto per tutti i neonati: è questo lo slogan della campagna informativa lanciata nel dicembre scorso dall’AISMME (Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie) e che sta per entrare nel vivo in queste settimane, tramite uno spot video e audio, una campagna stampa e web, manifesti, volantini e anche un fumetto. Il tutto per promuovere appunto la conoscenza dello screening neonatale esteso, un test che la Legge 167/16 (Disposizioni in materia di accertamenti diagnostici neonatali obbligatori per la prevenzione e la cura delle malattie metaboliche ereditarie) ha reso finalmente disponibile per ogni nuovo nato in Italia e che ad oggi quasi tutte le Regioni italiane – tranne, per il momento, la Basilicata e la Calabria – stanno applicando.